Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

X
INDIRIZZO
Via Alpe Adria, 81 - 33049 S. Pietro al Nat. (UD)
ORARIO
08.30 alle 12.30 dalle 15.00 alle 19.30
CHIUSURA
mai
TELEFONO
+39 0432 727052
E-MAIL
info@gubanedorbolo.com
WEBSITE
www.gubanedorbolo.com

SERVIZI

Ristorazione
Parcheggio
Bancomat e Carte di Credito
Aria Condizionata
Prodotti Agricoli



DOVE SIAMO

PROSSIMI EVENTI
Nessun evento in programma.

 

UNA DOLCE E ANTICA RICETTA

Gubane Dorbolò e la tradizione friulana pasticciera

La gubana è un dolce tipico friulano delle Valli Del Natisone, preparato tradizionalmente in casa. La sua antica origine risale intorno al 1400, probabilmente portato dalla gente di antica origine slava qui emigrata, che ne tramandò l’usanza della preparazione nelle grandi occasioni.

Questo posto d’onore come “dolce delle feste” è stato mantenuto nel tempo, fino a poco tempo fa era, infatti, abitudine servirlo durante i matrimoni e nelle feste popolari, o come gradito dono della padrona di casa agli ospiti.

Nella località del Tiglio di S.Pietro al Natisone viene conservata l’antica ricetta della gubana fatta in casa, preparata già negli anni ’30 nel forno di pane gestito da Onesti Antonia, che per prima imparò l’arte e la maestria di questo semplice ma delizioso dolce. In questo forno sono nate le prime Gubane Dobolò ad opera di Antonietta che divenne poi moglie di Antonio Dorbolò.  La sua bravura era tale che nel secondo dopoguerra la signora Antonietta era soprannominata “Antonietta Hubanciarza” ovvero quella delle “hubanze” (gubane) e i contadini del paese  portavano da lei gli ingredienti del ripieno in modo che potesse deliziare tutto il paese.

Ancor oggi le gubane Dorbolò rispettano l’antica ricetta della signora Antonietta, preparate con una pasta dolce lievitata. Il ripieno è composto di noci, uvetta e pinoli, ai quali si possono aggiungere a piacimento mandorle, cubetti di arancio e nocciole, il tutto amalgamato con zucchero, liquori, sale, limone grattuggiato e vaniglia.

La Gubana è stata riconosciuta ufficialmente come prodotto Agroalimentare Tradizionale dello Stato Italiano e la sua ricetta tradizionale è stata depositata presso la Regione Friuli Venezia Giulia. Tale ricetta prevede l’obbligo  della pasta lievitata e di un ripieno di noci, uvetta, pinoli o mandorle e nocciole per non meno del 25%. La sua forma deve essere a chiocciola compatta e tonda che si ottiene avvolgendo la pasta su se stessa.

La ditta DORBOLÒ GUBANE, con sede a S.Pietro al Natisone, al centro della zona tipica, è erede della signora Antonietta, delle sue conoscenze, della sua abilità, del suo amore per l’arte pasticcera nel rispetto della tradizione. L’ataccamento alle cose fatte come una volta, con gli ingredienti della migliore qualità è il principio che vviene ancora seguito, per un sapore d’altri tempi in un prodotto ancora tanto amato.